UNA NUOVA INIZIATIVA IN SPIRITO WHP PER SANGALLI SPA

Creare ambienti di lavoro confortevoli e innestare un circuito di buone pratiche da mettere in pista non solo durante la giornata condivisa con i colleghi, ma anche extra azienda: questi gli obiettivi del WHP (Workplace Health Promotion) che, promosso da Regione Lombardia (“Luoghi di lavoro che Promuovono Salute – Rete WHP Lombardia”), è stato adottato da Sangalli SPA da diverse stagioni.

Tra le best practices promosse dall’azienda rientra la fornitura giornaliera di frutta fresca proveniente dal mercato ortofrutticolo bergamasco. “Sia chi lavora in cantiere che negli uffici, può portare con sé la frutta che, ad inizio giornata, viene messa a disposizione dall’azienda, con l’obiettivo di incoraggiare una alimentazione sana e la diffusione di una cultura del benessere che inizia anche da scelte nutrizionali attente. Ogni settimana saranno disponibili 50 kg di prodotti prevalentemente di stagione: questa fornitura, calibrata per evitare sprechi, qualora risultasse non sufficiente verrà aumentata così da rispondere al gradimento dimostrato dai collaboratori. Siamo sicuri che questa accortezza, che si aggiunge alle altre legate al food già messe a regime da tempo, sarà apprezzata soprattutto con l’arrivo dell’estate”, conclude Luca Fiori, A.S.P.P in Sangalli SPA.

“L’adozione del WHP nasce dall’intento di generare cambiamenti organizzativi dei luoghi di lavoro per renderli favorevoli alla diffusione di stili di vita salutari. Parallelamente, questo progetto permette di fare emergere e mettere in luce un sentimento di responsabilità sociale attraverso i processi di partecipazione condivisa su cui si fonda” conclude Raffaella Donghi, CFO di Sangalli SPA. Vanno in questa direzione anche altre azioni concrete ed interventi efficaci adottati dall’azienda che, oltre a sostenere scelte tese a migliorare le condizioni di salute, si è attivata per contrastare fattori di rischio (tabagismo, lo scorretto consumo di alcool) e dipendenza patologiche e favorire la conciliazione casa – lavoro.

“Siamo consapevoli di avere intrapreso un importante cammino aderendo a questa progettualità, che permetterà a tutti noi di fare importanti passi in avanti dentro e fuori l’azienda, consentendoci di rivedere comportamenti o abitudini negative per il nostro benessere, conclude Marco Sangalli, titolare dell’omonima azienda.